La discarica di Brissogne

classificata per rifiuti non pericolosi – rifiuti urbani dal D.Lgs 36/2003
  ex discarica di 1° categoria ai sensi della Deliberazione del Comitato Interministeriale del 27 luglio 1984

Monitoraggio

EnVal ha predisposto una serie di attività di monitoraggio da espletare nelle fasi di gestione operativa e post-operativa che garantiscano:

Come previsto dai  D.lgs 36/03 e 152/06, durante le fasi di gestione operativa e post gestione della discarica sono effettuati monitoraggi rispetto a:

Viene inoltre garantito un servizio topografico dell’area e della morfologia della discarica, precise analisi merceologiche dei rifiuti e altre ulteriori attività di monitoraggio e controllo.