Home » News » ENVAL E REGIONE VALLE D’AOSTA PROMUOVONO LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DI QUALITÁ PER PLASTICA, METALLI, CARTA E CARTONE

ENVAL E REGIONE VALLE D’AOSTA PROMUOVONO LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DI QUALITÁ PER PLASTICA, METALLI, CARTA E CARTONE

Il multimateriale leggero, carta, cartone e cartoni per bevande è il primo dei focus tematici previsti dalla campagna presentata lo scorso aprile: infopoint, pieghevoli informativi e video per migliorare i conferimenti di questi materiali

Aosta, 23 agosto 2022“In Valle amiamo fare le cose per bene…anche quando separiamo plastica e metalli o carta e cartone” è lo slogan scelto per il primo dei focus tematici della campagna di comunicazione promossa da Assessorato all’Ambiente, Trasporti e Mobilità sostenibile della Regione Valle d’Aosta, ENVAL in collaborazione con i consorzi di filiera RICREA, COREPLA, CIAL e COMIECO. Obiettivo principale dell’iniziativa è migliorare la qualità delle raccolte differenziate e in particolare il corretto conferimento degli imballaggi di plastica, metalli e lattine, carta, cartone e cartoni per bevande.

Il target della campagna informativa sono cittadini residenti e turisti, che saranno informati anche sulle novità previste dalla normativa nazionale, ma soprattutto si focalizzerà sulla qualità di tutte le raccolte differenziate, fornendo ai cittadini e ai frequentatori della Regione gli strumenti per capire come separare al meglio tutti gli scarti domestici. Gli strumenti della campagna, dal pieghevole informativo alle comunicazioni social sulle pagine di Enval, ribadiscono cosa può essere conferito nel multimateriale leggero: imballaggi in plastica e in metallo; alluminio e acciaio (banda stagnata); piccoli oggetti in metallo (es. chiavi, vaschette, fogli di alluminio o “carta stagnola”, ecc.), carta (riviste, giornali, carta da stampa e da disegno); imballaggi in cartoncino (scatole e scatoloni in cartone), cartoni per bevande (ad es.: contenitori per latte, succhi, vino ecc..).

 Attenzione però ad alcune categorie di oggetti

  • gli oggetti in metallo di grandi dimensioni vanno portati al centro di raccolta e differenziati in metalli ferrosi o non ferrosi
  • le bioplastiche (come gli shopper di nuova generazione), che sono di origine vegetale, vanno raccolte con l’organico
  • tutti gli oggetti in plastica che non sono imballaggi (es. bacinelle, giocattoli, ecc.) che vanno portati all’ecocentro
  • i “falsi amici” della carta, come la carta oleata utilizzata per il confezionamento degli alimenti freschi, la carta forno o la carta chimica utilizzata per gli scontrini
  • la carta assorbente sporca di sostanze alimentari è recuperabile nell’organico mentre quella usata per le pulizie con prodotti chimici va conferita nell’indifferenziato
  • i “falsi amici” del vetro come le lampadine, che vanno conferiti nei RAEE, le pirofile o i piatti e i bicchieri rotti, che vanno portati all’eco centro o buttati nell’indifferenziato

Per chiarire eventuali dubbi, avere informazioni pratiche e ricevere il materiale informativo, la campagna prevede anche una serie di punti informativi su tutto il territorio valdostano secondo il seguente programma:

Mercoledì 24 agosto presso il mercato di Courmayeur dalle 8,30 alle 12,30

Mercoledì 24 agosto presso l’Auditorium comunale di Morgex (viale del Convento 8) in occasione dello spettacolo “Non c’è un pianeta B” dalle 19

Venerdì 26 agosto presso il mercato di Valtournenche dalle 8,30 alle 12,30

Sabato 27 agosto presso la “Summer Fest 2022” di Aymavilles dalle 15 alle 19

Martedì 30 agosto presso il mercato di Aosta dalle 8,30 alle 12,30

Sabato 3 settembre presso mercato di Nus dalle 8,30 alle 12,30

Sabato 10 settembre a Courmayeur presso il Village del Tor des Géants© (tutto il giorno, durante la distribuzione dei pettorali)

Domenica 11 settembre a Courmayeur presso il Village del Tor des Géants© (al mattino, durante la distribuzione dei pettorali)

Martedì 13 settembre presso il mercato di Aosta dalle 8,30 alle 12,30

Martedì 13 settembre a Gressoney- Saint – Jean presso il Village del Tot Dret durante la distribuzione dei pettorali

Sabato 17 settembre presso mercato di Pont – Saint – Martin dalle 8,30 alle 12,30

Domenica 18 settembre presso la fiera di Valpelline dalle 10 alle 16

Inoltre, continua a essere disponibile per tutti i valdostani e i turisti l’APP Tabui con la sezione Tabui Green, che mette a disposizione informazioni per capire come differenziare correttamente i materiali, indirizzi e orari di apertura degli ecocentri.

Ufficio Stampa: E.R.I.C.A. soc. coop – Giuseppe Totaro

giuseppe.totaro@cooperica.it

Tel.: 335 63.09.971

Scarica il comunicato in formato pdf